Covid, Gragnano in lutto per Vincenzo: morto a soli 23 anni

vincenzo ferraro
Foto Facebook-Vincenzo Ferraro

L’intera comunità di Gragnano è profondamente scossa per la morte di Vincenzo Ferraro, un ragazzo di soli 23 anni deceduto a causa del covid. A riportare la notizia è Il Meridiano News.

Vincenzo, dopo aver contratto il coronavirus circa un mese fa, era stato ricoverato in ospedale, dal momento che cominciava fin da subito ad accusare sintomi gravi. Secondo quanto si apprende, il giovane soffriva di diabete ed era sovrappeso, una condizione che ha contribuito ad aggravare l’infezione da coronavirus.

L’intera comunità di Gragnano si è stretta intorno a lui e alla sua famiglia, ma per Vincenzo Ferraro non c’è stato nulla da fare. Il ragazzo è morto all’alba di oggi, venerdì 12 marzo, a soli 23 anni. I social in queste ore sono stati inondati di messaggi in suo onore. Questo il post di un amico:

Vincenzo Ferraro non ci credo, non ci voglio credere! Eri un ragazzo d’oro, ti ho visto crescere e diventare il grande uomo che eri. Ogni volta che ti incontravo era una festa. Ed ero contento, perché vedevo che la splendida persona che conoscevo cresceva fiero, forte e manteneva sempre la stessa solarità!

Non ci credo, non riesco a scrivere senza piangere…ogni singolo giorno ho pregato per te, ti ho pensato tanto, ho pregato Dio di salvarti tutte le sere e le mattine, perché non meritavi questa sorte! Ovunque tu sarai ricorda che ti porterò per sempre nel cuore! Riposa in pace amico mio! ❤️“.

Un altro amico scrive: “Ultimamente ci siamo sentiti con frequenza quasi quotidiana. Mi eri vicino e la tua forza d’animo mi dava la spinta giusta per superare anche qualche momento di sconforto. Avevo una profonda stima di te e della persona che eri, che sei… sincero, onesto, leale e preparato come pochi.

Oggi perdo un amico e per la prima volta provo sulla mia pelle la crudeltà di questo maledetto virus. Conserverò vivo il ricordo di te, per sentirti sempre al mio fianco. Ciao Vincenzo Ferraro”.

Potrebbe anche interessarti