Napoli si è svegliata col Vesuvio imbiancato: è tornato il freddo a marzo

La Campania e Napoli si sono svegliate questa mattina con il Vesuvio innevato alle quote più alte. “Il fenomeno, – come riporta la Protezione Civile – già segnalato nei bollettini meteo del Centro Funzionale della Campania, è connesso con un generale irrigidimento delle temperature: in particolare le minime sono più basse di 2-3 gradi rispetto alla media del periodo

Inoltre nelle prossime ore la colonnina di mercurio potrebbe ancora scendere di qualche grado. Le foto mostrano il Vesuvio imbiancato, una alle 8 e l’altra alle 10.30 di stamattina. Del resto gli esperti lo avevano annunciato un ritorno dell’inverno proprio a pochi giorni dall’entrata ufficiale della primavera meteorologica.

🌨 La #Campania si è svegliata questa mattina con il #Vesuvio innevato alle quote più alte.

🔔 Il fenomeno, già segnalato…

Pubblicato da Protezione Civile Regione Campania su Giovedì 18 marzo 2021

Potrebbe anche interessarti