Vaccini, arrivate in Campania 148mila dosi di Pfizer

vaccini campania pfizerNonostante i ritardi, i vaccini in Campania continuano ad essere somministrati ed oggi sono arrivate altre 148 mila dosi Pfizer, secondo quanto riporta l’Ansa. Come affermato dal generale Figliuolo, commissario straordinario all’emergenza, entro giugno ne arriveranno ben 7 milioni da suddividere in tutta Italia che, sicuramente, daranno una grande spinta alla campagna vaccinale.

Dopo l’ok alle farmacie e la pubblicazione della mappa dove potranno essere effettuate le vaccinazioni, la Campania procede a pieno ritmo la sua corsa verso l’immunità di gregge, nonostante alcuni ritardi nella consegna che hanno costretto a vaccinare molti con Astrazeneca, unico siero disponibile.

Si attende anche lo sblocco di Johnson&Johnson dopo che negli Stati Uniti la FDA ha segnalato sei casi anomali. La dose in questione sarà quella utilizzata proprio dalle farmacie per aiutare nella campagna vaccinale, ma si dovrà attendere ancora un po’ perché vengano effettuate delle verifiche prima di procedere.

Le dosi arrivate oggi all’Aeroporto di Capodichino sono state ricevute dall’Unità di Crisi della Regione Campania e successivamente distribuite alle ASL. Da domani, quindi, le vaccinazioni ripartiranno con maggiore intensità, dopo che per due giorni c’è stato un leggero rallentamento dovuto alla mancanza di dosi. I centri vaccinali si erano ritrovati infatti a somministrare alla fascia 70-79 il vaccino Astrazeneca.

Potrebbe anche interessarti