Diego jr contro la SuperLega: “Qualificate senza meriti sportivi. Creato dai poveri, rubato dai ricchi. Vergognatevi”

La decisione di alcuni club europei di creare una SuperLega scuole il mondo sportivo. In Italia Juventus, Inter e Milan hanno comunicato sul proprio sito ufficiale questa scelta. Poche parole per spiegare come sarà il nuovo format che va a essere un diretto concorrente della Champions togliendo squadre di prestigio.

“Juventus Football Club S.p.A. annuncia la sottoscrizione di un accordo con altri top club europei, ossia Associazione Calcio Milan S.p.A., Arsenal Holdings Limited, Club Atlético de Madrid S.A.D., Chelsea Football Club Limited, Football Club Barcelona, F.C. Internazionale Milano S.p.A., The Liverpool Football Club and Athletic Grounds Limited, Manchester City Football Club Limited, Manchester United Football Club Limited, Real Madrid Club de Futbol e Tottenham Hotspur Limited, per la creazione di una nuova competizione calcistica europea, la Super League. I club hanno concordato di partecipare alla Super League con un progetto di lungo termine. È previsto che altri top club europei aderiscano al progetto Super League, così da costituire un nucleo di club composto da un numero massimo di 15 membri fondatori permanenti, ai quali, in ciascuna stagione sportiva, si aggiungeranno altri club secondo un processo di ammissione, per un totale di 20 club“.

I diritti tv e gli introiti della vendita dei biglietti saranno così divisi tra i club principali, già ricchi, rendendo vano ogni tentativo di poter vedere squadre qualificate a sorpresa vincere un trofeo. Il criterio di partecipazione non rispecchia infatti la posizione in classifica nel campionato così come con la Champions, ma è deciso a tavolino. Soltanto 15 squadre fisse e 5 scelte su ‘selezione’ potranno partecipare alla nuova SuperLega che nulla ha a che vedere con i principi della competizione sportiva aperta a tutti.

DIEGO JUNIOR CONTRO LA SUPERLEGA

Anche Diego Maradona junior si è espresso con alcune storie Instagram contro questa decisione di creare una SuperLega. Nella prima il figlio del pibe de oro spiega:

“Squadre qualificate senza alcun merito sportivo. Siete la vergogna del mondo”.

Nella seconda storia si sottolinea come i club, già ricchi, diventeranno ancora più ricchi sfruttando la passione e il calore dei tifosi.

“Creato dai poveri, rubato dai ricchi. Vergognatevi!”.

Nella terza invece Diego jr spiega con foto come alcune squadre non potranno più raggiungere determinati traguardi. Un esempio è la favola del Leicester di Ranieri che vinse la Premier partecipando così alla Champions l’anno successivo, o il Napoli e la Roma che non sono tra le squadre italiane che parteciperanno alla SuperLega.

diego superlega foto

Potrebbe anche interessarti