La Casina Vanvitelliana fa il boom di incassi: le parole del Sindaco di Bacoli

casina vanvitelliana

La Casina Vanvitelliana, storica dimora di caccia appartenuta ai Borbone e situata nella splendida città di Bacoli, nel weekend appena trascorso ha registrato un boom di visitatori che non si vedeva probabilmente da anni.

Complice la bella giornata e la riapertura al pubblico di tutti i musei e siti archeologici, la cittadinanza ha risposto in maniera estremamente positiva alla possibilità di tornare a visitare questa perla di architettura situata nel bel mezzo del Lago Fusaro.

Ad esprimere gratitudine per quanto raccolto in questi giorni, è stato il Sindaco di Bacoli, Josi Gerardo Della Ragione, sul suo profilo Facebook:

“È stato un successo. Oltre 700 persone, tra sabato e domenica, hanno visitato la Casina Vanvitelliana, la mostra su Dante e la prima pinacoteca comunale con quadri di artisti e paesaggi dei Campi Flegrei. Tante famiglie, tantissimi giovani. Pagando un biglietto di 4 euro, con un guadagno pubblico di circa 3.000 euro.

Per poi specificare come intende riutilizzare al meglio i soldi incassati:

Soldi che utilizzeremo per curare i giardini del Real Casino Borbonico, la pista ciclabile e tutti gli eventi per promuovere il Sito Reale. Perché con la cultura possiamo far risorgere la nostra città, perché con il turismo di qualità si può cambiare il paese.

Perché, dopo la pandemia, la strada da seguire è lo sviluppo turistico. Beni culturali, natura, paesaggi. E vogliamo che il Fusaro possa essere uno dei centri di maggior pregio, per la valorizzazione di Bacoli. C’è ancora tantissimo da fare. Insieme, lo facciamo. Un passo alla volta.”

L’impegno del Sindaco, dunque, sarebbe tutto volto alla valorizzazione del territorio e ad uno sviluppo turistico della città che ha davvero tanto da offrire e che potrebbe, soprattutto, vivere esclusivamente di questo. Sono tante, infatti, le iniziative promosse dall’amministrazione comunale come la riapertura dei siti Cento Camerelle e la Tomba di Agrippina.

Potrebbe anche interessarti