Travolto da un furgone, 18enne muore durante un matrimonio: Marcianise in lutto

riccardo bellopede

Riccardo Bellopede, un ragazzo di soli 18 anni residente a Correggio (in provincia di Reggio Emilia) e il cui padre è originario di Marcianise, è morto nella giornata di ieri durante un matrimonio. A rendere noto l’accaduto è CasertaNews.

Riccardo si trovava Magreta di Formigine (Modena), in una casa di campagna dove si stava celebrando un matrimonio. Dopo il pranzo nuziale, Riccardo si sarebbe intrattenuto in giardino insieme agli amici e i giovani avrebbero cominciato a lanciarsi dei gavettoni.

Al fine di evitare uno di questi, il ragazzo avrebbe attraversato il cancello della villa, un gesto che gli sarebbe risultato fatale. Proprio in quel momento, infatti, lungo la strada transitava un furgone. Secondo quanto si apprende, il conducente del mezzo pesante non avrebbe avuto il tempo di frenare.

Sul posto sono intervenuti immediatamente i soccorritori del 118, anche con l’elisoccorso giunto da Bologna, che hanno tentato di rianimare Riccardo Bellopede. Il giovane però era stato preso in pieno ed era deceduto poco dopo l’incidente: per lui non c’è stato più nulla da fare.

Una tragedia immensa che ha colpito nel profondo due comunità: quella di Correggio, in Emilia Romagna, ma anche quella di Marcianise, nel Casertano. Il padre di Riccardo, infatti, è originario del comune casertano: da tempo l’uomo si era trasferito in Emilia, dove si era sposato. A Marcianise abitano anche alcuni familiari della vittima.

Potrebbe anche interessarti