“Il coprifuoco ha i giorni contati. Sarà un’estate positiva”: l’annuncio del ministro Garavaglia

Il Ministro del Turismo, Massimo Garavaglia, ha anticipato le sorti della misura del coprifuoco che, a sua detta, sarà ben presto abolita. È atteso per domani il vertice sulle nuove riaperture e le nuove misure da adottare.

Garavaglia: “Il coprifuoco ha i giorni contati”

Il Ministro Garavaglia, nella serata di ieri, è giunto a Genova per incontrare il Presidente della Liguria, Giovanni Toti, e le categorie economiche. Nel corso della discussione ha dichiarato: “Credo che il coprifuoco abbia i giorni contati. Ci auguriamo che venga ridimensionato in fretta e che, quindi, si possa dare il messaggio che dai primi di giugno, mi viene da dire dal 2 giugno che è la Festa della Repubblica, non ci sia più. Avremo un’estate molto positiva, più dello scorso anno”.

Quella del coprifuoco è una delle misure più dibattute degli ultimi tempi. Già prima dell’introduzione del decreto attualmente in vigore, il Governo aveva subito numerose pressioni da parte di esponenti politici propensi per una sua estensione o addirittura abolizione.

Diversi anche i virologi che hanno smentito la valenza scientifica di tale provvedimento, primo fra tutti Matteo Bassetti, infettivologo del San Martino di Genova. In attesa del nuovo decreto, tuttavia, si fa sempre più concreta l’idea che l’orario del coprifuoco possa essere esteso alle 23.00 o alle 24:00.

Verso l’estate il provvedimento dovrebbe essere abolito. Ciò anche per incentivare i flussi turistici, invogliando i turisti stranieri a visitare il nostro Paese. In questo senso si sta muovendo anche il Presidente della Campania, Vincenzo De Luca, che entro la prossima settimana intende completare l’obiettivo di immunizzazione delle isole rendendo anche Ischia covid-free.

Potrebbe anche interessarti