Nascono le “Vie del Mare”: 27 porti collegati da Napoli al Cilento

Parte il progetto ” Vie del mare” che mette in comunicazione Napoli e i porti dell’area flegrea, di quella vesuviana e il Cilento.

A proporlo è la Regione Campania per favorire la ripartenza del comparto turistico nel nostro territorio valorizzando i beni culturali e naturali. Metterà in collegamento tra loro 27 porti regionali tra il Cilento e l’area Flegrea.

I collegamenti delle “Vie del mare”

Le “Vie del Mare” prevedono vari collegamenti tra i porti della Regione Campania e dunque tra le zone flegrea, vesuviana e cilentana con Napoli.

Napoli dal Molo Beverello sarà collegata con:

– AREA FLEGREA: Pozzuoli, Bacoli, Baia, Torregaveta, Monte di Procida, Procida e Ischia

– AREA VESUVIANA: Portici-Granatello, Ercolano Villa Favorita, Torre Annunziata, Castellammare di Stabia, Seiano, Sorrento, Positano e Amalfi.

– AREA CILENTANA: Salerno, Capri, Amalfi, Positano, Agropoli, San Marco, Acciaroli, Casal Velino, Pisciotta, Palinuro, Camerota, Sapri e Policastro. 

Dal 19 maggio 2021 sono attivi via mare tra Sorrento e Napoli 4 collegamenti grazie a Alilauro Gru.so.n. Due corse di mattina e due nel pomeriggio alle ore 8.10 e alle 16.25 mentre da Napoli verso Sorrento alle ore 9:00 e alle 17:15.

Per informazioni Alilauro Gru.so.n

Potrebbe anche interessarti