Lite sul lungomare di Napoli, tre giovani feriti con un coltello: fermato un minorenne

Nella serata di ieri, una violenta lite ha avuto luogo presso il lungomare di Napoli dove tre giovani sono stati colpiti con un coltello. Stando agli ultimi aggiornamenti, forniti dall’Ansa, gli agenti hanno fermato un minorenne.

Lite sul lungomare di Napoli: tre giovani feriti con un coltello

La lite si sarebbe generata per futili motivi nel bel mezzo di via Partenope. I tre avrebbero iniziato una banale discussione con un giovane in compagnia di una ragazza. Il diverbio sarebbe poi degenerato finendo col ferimento di un 18enne e due minorenni.

Uno di loro, di 15 anni, a causa di una ferita allo sterno, è stato trasportato prima al presidio ospedaliero dell’Annunziata poi al Cardarelli. Sottoposto ad un intervento chirurgico, non sarebbe in pericolo di vita. Il 16enne, invece, è stato colpito alla coscia destra, all’avambraccio destro, allo sterno e alla schiena. É stato condotto all’ospedale Pellegrini dove poco dopo è stato dimesso con una prognosi di 15 giorni.

Infine, il 18enne è stato ferito superficialmente al gluteo superiore sinistro. Al Cto, dove è stato trasferito, è stato dimesso e giudicato guaribile nell’arco dei 10 giorni. Quanto al responsabile, la polizia, a seguito delle prime indagini, ha provveduto al fermo di un minorenne. Le dinamiche dell’episodio dovranno essere accertate col coordinamento della Procura minorile.

Soltanto il giorno precedente un’altra violenta rissa si è verificata a Centola, in provincia di Salerno, dove, a causa di un posto auto, un uomo avrebbe aggredito suo nipote, ferendolo gravemente.

Potrebbe anche interessarti