Tragico incidente a Nocera, Manuel muore sul colpo a soli 17 anni: “Buon viaggio campione”

Tra le vittime dell’incidente avvenuto nella serata di ieri a Nocera Inferiore, spicca il nome di Manuel Kolaveri, morto a soli 17 anni a seguito dello scontro fatale. Il ragazzo, giovane promessa del calcio, era originario di Castel San Giorgio dove, in queste ultime ore, il sindaco ha proclamato il lutto cittadino per l’intera giornata dei funerali.

Incidente a Nocera, Manuel Kolaveri muore a 17 anni

Il sinistro stradale, avvenuto in prossimità della zona Camerelle, ha coinvolto due scooter provocando la morte di due giovanissimi: oltre a Manuel, deceduto sul colpo, a perdere la vita è stato un 31enne di Sant’Egidio del Monte Albino. Gli altri due giovani sono attualmente ricoverati in ospedale essendo gravemente feriti.

Il sindaco di Castel San Giorgio, Paola Lanzara, una volta appresa la tragica notizia, ha annunciato: “L’amministrazione comunale e tutti i cittadini affranti si stringono al dolore della famiglia Kolaveri per la perdita del caro Manuel. Il giorno dei funerali verrà dichiarato lutto cittadino”.

Diversi i messaggi di cordoglio da parte del mondo del sportivo, compresa la scuola calcio frequentata dal ragazzo: “Oggi la scuola calcio Effe2g e staff rimane in silenzio dopo la notizia data del nostro centrocampista Manuel Kolaveri che non sta più tra noi. Buon viaggio campione”.

Anche la ASD Castel San Giorgio ha voluto omaggiare il 17enne: “L’ASD nella persona del suo Presidente, i dirigenti, di tutto lo staff tecnico, dalla prima squadra al settore giovanile, di tutti gli atleti di ogni età e squadra, si stringono con affetto alla famiglia Kolaveri per la scomparsa di Manuel. Ai suoi familiari va il più caloroso abbraccio da parte di tutta la grande famiglia che spera di far sentire tutta la sua vicinanza e il suo dispiacere in un momento di così profondo dolore”.

Potrebbe anche interessarti