Tragico schianto in moto, Mario muore a 36 anni: lascia sua moglie e i loro bimbi

Un tragico incidente, avvenuto la scorsa notte a Sant’Egidio del Monte Albino, ha stroncato la vita di Mario Zingone, stimato chef originario di Castellammare e residente ad Angri, morto a soli 36 anni.

Tragico incidente, Mario Zingone morto a 36 anni

La vittima, in sella alla sua moto, si sarebbe scontrato contro un’auto con a bordo due ragazzi. Nonostante l’intervento tempestivo dei sanitari e il trasferimento presso l’ospedale Umberto I di Nocera, per Mario non c’è stato nulla da fare.

La vicenda ha scosso non solo la comunità di Angri, dove Mario era molto conosciuto soprattutto per la sua professione, ma anche quella di Castellammare di Stabia, suo luogo di origine. In molti, appresa la notizia, hanno affidato ai social il proprio dolore per la prematura scomparsa del 36enne, come Maria che scrive: “Viene a mancare un uomo eccezionale sia in cucina che in famiglia. Un padre e un marito esemplare, amato e apprezzato da tutti”.

“In questo triste dolore causato da un tragico incidente, Mario lascia un vuoto incolmabile alla famiglia, all’intera comunità angrese e non solo. Le più sentite condoglianze alla famiglia. Riposa in pace chef” – conclude, accompagnando al post una foto dell’uomo. Mario lascia sua moglie e i figli nati dalla loro unione. Soltanto poche settimane prima, nella vicina Nocera, a causa di un sinistro stradale perdeva la vita un 17enne.

Potrebbe anche interessarti