Puglia, scoppia un focolaio tra giovani in vacanza: 8 positivi accertati in Campania

Dopo il caso di Maiorca, anche in Italia il contagio continua a diffondersi tra i giovani facendo emergere un nuovo focolaio a Manfredonia, in Puglia, che ha coinvolto diverse Regioni italiane, compresa la Campania.

Focolaio a Manfredonia: positivi alcuni ragazzi residenti in Campania

La Regione Puglia ha comunicato che sono risultati positivi al covid 34 ragazzi, di età compresa tra i 17 e i 19 anni, dopo una vacanza trascorsa all’interno di una struttura turistica del Comune di Manfredonia. Si tratta di giovani provenienti da diverse parti di Italia per cui le operazioni di tracciamento hanno riguardato diverse zone del territorio.

Le Regioni maggiormente interessate dal contagio, oltre alla Puglia, sono la Lombardia e la Campania. In particolare, per quest’ultima, stando a quanto rende noto Open, sono state accertate 8 positività tra ragazzi provenienti da Avellino. Dei 24 adolescenti campani presenti, 17 sono stati sottoposti ad isolamento.

A tranquillizzare la popolazione pugliese è stata la stessa Regione comunicando quanto segue: “La ASL Foggia, allertata dal Ministero della Salute, ha immediatamente applicato tutti i protocolli previsti in materia di indagine epidemiologica, tracciamento e isolamento. Ad oggi la situazione è assolutamente sotto controllo”.

“L’alert è scattato a fine giugno quando alcuni dei partecipanti, 34, provenienti da diverse zone d’Italia, al rientro dalla vacanza nei propri comuni di residenza, hanno cominciato a manifestare lievi sintomi. Il Servizio di Igiene Pubblica della ASL, in sinergia con l’Istituto di Igiene Universitaria, ha immediatamente preso contatto con la struttura ed avviato l’attività di indagine epidemiologica”.

“Sono state sottoposte a tampone circa cinquanta persone, tra dipendenti e collaboratori saltuari. Di queste, una sola è risultata positiva, subito isolata insieme alla famiglia. Tutti gli altri dipendenti sono risultati negativi. Sono stati sottoposti a tampone, inoltre, tutti i ragazzi pugliesi che hanno partecipato alla vacanza, una ventina in tutto. Di questi, è positiva al COVID una sola ragazza, residente in un comune della provincia di Foggia”.

“Continuano la sorveglianza attiva e il monitoraggio da parte della ASL. Nei prossimi giorni saranno nuovamente effettuati tamponi di controllo a tutti i dipendenti della struttura. Ad oggi, nell’ambito dell’attività di tracciamento collegata a questo cluster, sono stati effettuati in tutta Italia circa 400 tamponi: al momento, sono 34 i ragazzi risultati positivi”.

Il tracciamento dei contatti, dunque, proseguirà anche in Campania, come già successo per il cluster scoppiato a Maiorca, dove erano presenti anche alcuni ragazzi campani.

Potrebbe anche interessarti