MESSAGGIO POLITICO ELETTORALE

Napoli, litiga con il marito e lo accoltella alla gola: arrestata 40enne

Accoltellato ArzanoNapoli – Una donna di 40 anni è stata arrestata per aver accoltellato il marito nel corso di una lite, colpendo l’uomo alla gola. A rendere noto l’accaduto è Il Corriere del Mezzogiorno.

I due coniugi avrebbero dato il via a una lite furibonda nell’androne di un albergo situato nel centro di Napoli. Nel corso del litigio, la donna avrebbe afferrato un coltello a serramanico e colpito il marito alla gola. L’uomo avrebbe cominciato a perdere molto sangue e sarebbe stato il figlio a soccorrerlo, cercando di tamponare l’emorragia.

Sul posto sono arrivati poco dopo gli agenti della polizia, che hanno anche allertato i soccorsi. L’uomo accoltellato è stato trasportato in ospedale, e al momento non è in pericolo di vita. Nel frattempo, il figlio della coppia ha raccontato agli investigatori quanto accaduto.

In tal modo i poliziotti hanno scoperto che la donna era tornata in hotel dopo la presunta aggressione. È proprio alla reception che gli investigatori hanno trovato la 40enne, che versava in evidente stato confusionale. La donna ha confermato di aver avuto un litigio con il marito, ed è stata arrestata con l’accusa di tentato omicidio.

L’arma che sarebbe stata utilizzata dalla 40enne è un coltello a serramanico, con una lama di circa 13 centimetri, che è stato rinvenuto in un ripostiglio della stessa struttura.

Potrebbe anche interessarti