MESSAGGIO POLITICO ELETTORALE

Muti torna a San Pietro a Majella, De Luca: “Trasformarlo in un gioiello al centro della cittadella della musica”

muti san pietro a majellaRiccardo Muti ha da pochi giorni compiuto 80 anni. Per celebrare questo traguardo importante, il direttore d’orchestra è ritornato nel suo Conservatorio, quello di San Pietro a Majella a Napoli. Qui si è intrattenuto anche con il governatore Vincenzo De Luca.

Come dichiarato dal Presidente della regione Campania:

Il Maestro Riccardo Muti, ha festeggiato i suoi 80 anni presso San Pietro a Majella, nel “suo” Conservatorio.
È una stata per noi l’occasione, insieme al Maestro, di presentare il progetto di ristrutturazione del conservatorio finanziato dalla Regione Campania. San Pietro a Majella è una delle istituzioni culturali più importanti e prestigiose al mondo. Vogliamo far diventare questo edificio, carico di storia, un vero e proprio gioiello al centro di una cittadella della musica nel cuore di Napoli. Abbiamo in questo luogo un patrimonio immenso di spartiti, manoscritti, strumenti musicali di valori che sono qualcosa di straordinario. La visita del Maestro Muti è stata importantissima per lanciare questo grande progetto di recupero e riqualificazione e anche per questo lo ringraziamo“.

Luigi Carbone, presidente del Conservatorio, spiega:

La scelta del Maestro Muti di festeggiare qui a San Pietro a Majella è un regalo che lui fa a noi, e noi non possiamo fare altro che trasformare la sua scuola, la sua culla, all’altezza della sua gloriosa tradizione. Vogliamo aprire il museo e la biblioteca e valorizzare i manoscritti, unici al mondo e inediti, per farne un dono al mondo“.

Potrebbe anche interessarti