MESSAGGIO POLITICO ELETTORALE

Cicciano, il sindaco ringrazia i percettori del reddito di cittadinanza: “Un aiuto concreto per la nostra comunità”

reddito cittadinanza ciccianoTema caldo di questa campagna elettorale è il reddito di cittadinanza. Tra chi lo vuole abolire (De Luca e la Lega su tutti) e chi invece (Conte e il M5S in primis) vede in questa misura una forma di sostegno a quanti hanno perso il lavoro e si trovano in difficoltà economica.

CICCIANO, PERCETTORI DI REDDITO DI CITTADINANZA A LAVORO PER LA COMUNITA’

Il redito di cittadinanza infatti serve a dare dignità alle persone e fornire un aiuto concreto ai Comuni. Sono diverse infatti le amministrazioni (da Bacoli a Napoli) che ‘assoldano’ i percettori di reddito per piccoli lavori in città: dalla pulizia delle strade a quella dei cimiteri, passando per aiutare gli anziani o gli studenti ad attraversare la strada. Un modo per ridare valore a queste persone.

Così la pensa anche il sindaco di Cicciano, Giovanni Corrado, che pubblica sul suo profilo Facebook delle foto in cui elogia i percettori di reddito di cittadinanza, utilizzati nei Progetti Utili alla Collettività. Un plauso viene fatto al loro lavoro svolto in questa settimana nella città che amministra:

Dai percettori del RDC arriva un aiuto concreto per la nostra comunità. Desidero ringraziare quanti, in questa prima settimana di lavoro, con dignità e senso di appartenenza, hanno reso la nostra Cicciano più vivibile ed accogliente. Il reddito di cittadinanza non diventa, così, solo una forma assistenziale“.

Parole che stridono con quelle pronunciate da De Luca:

“Il reddito di cittadinanza è parassitismo. Serve il lavoro, non i bonus“.

Potrebbe anche interessarti