Funerali Gianni Di Marzio, il discorso in lacrime del figlio Gianluca: “Vivo per te”

Si sono svolti poco fa presso il Duomo di Padova i funerali di Gianni Di Marzio, ex allenatore del Napoli, dirigente sportivo e commentatore televisivo.

Funerali Gianni Di Marzio, molti i presenti

Presenti molti volti noti del mondo del calcio ma non solo, anche di Sky, dove lavora il figlio Gianluca: come riporta PadovaToday, c’erano Fulvio Collovati, Oscar Damiani, Walter Novellino, Domenico Di Carlo, Leonardo Semplici, Giuseppe Galderisi.

Verso le 15 è arrivata fuori la chiesa la salma accompagnata dai familiari, tra cui i figli e la moglie. Sulla bara di Gianni Di Marzio c’era la sciarpa del Napoli. Emozionante e commovente il discorso d’addio del figlio Gianluca che ha fatto fatica a trattenere le lacrime.

Il lungo discorso è terminato con un applauso delle tante persone che hanno riempito la chiesa e che hanno voluto portare il loro ultimo saluto all’ex allenatore azzurro.

Gianluca di Marzio: “Ciao Papà…”

Ciao Papà, ho aspettato a lungo per scrivere queste parole, non sapevo da dove iniziare. Ho letto tanti messaggi, tutti a ricordare una battuta, una chiacchierata per strada, episodi di vita e di calcio che ognuno portava nel suo cuore. In questi giorni hanno scritto tanto di te che per me sarebbe superfluo dire cosa hai fatto sul campo, come ti sei comportato con me e con gli altri. C’è qualcosa che non ti ho detto papà? Il nostro rapporto è talmente simbiotico che non riuscivo a nasconderti mai nulla, anzi forse eri tu che per proteggermi non mi dicevi nulla. Hai vissuto per me come io vivo per te. Ci siamo sempre baciati come due innamorati senza mai fare la mia e tua Annamaria. Avevamo bisogno del contatto fisico. La tua voce è la seconda cosa che mi mancherà e il tuo essere padre premuroso. Dietro quella corazza forte di uomo del Sud, c’è stato un solo momento di fragilità. Eravamo appena tornati a casa venerdì sera ci hai chiamato e noi siamo ritornati”. 

Potrebbe anche interessarti