Irpinia, 16enne si spara un colpo di pistola alla tempia: è ricoverato in fin di vita

Ospedale San Giuseppe Moscati, Avellino
Ospedale San Giuseppe Moscati, Avellino

Un 16enne di Gesualdo, in provincia di Avellino, è ricoverato in gravissime condizioni all’ospedale “Moscati” e lotta tra la vita e la morte. A riportare la notizia è Ansa.it.

Gesualdo, 16enne in gravi condizioni

Il giovane è giunto al Pronto Soccorso in seguito ad un colpo di pistola che lo ha raggiunto all’altezza della tempia.

Al momento gli inquirenti non escludono nessuna pista: si pensa ad un incidente, ma non si esclude la pista del tentato suicidio. La pistola usata sarebbe di proprietà della madre del ragazzo, ex dipendente della Polizia municipale di Gesualdo. Il 16enne sarebbe stato adottato dalla coppia di genitori. La comunità è sconvolta dalla notizia e si è stretta intorno alla famiglia.

Avviate le indagini dai carabinieri per ricostruire quello che è successo.

Francolise, 15enne ferito gravemente

Un episodio del tutto analogo a quello accaduto ieri a Francolise, nel Casertano dove un ragazzo di 15 anni è rimasto ferito da un colpo di pistola alla testa partito forse in modo accidentale dalla pistola detenuta dal padre, anche se alcuni hanno ipotizzato che il gesto sia stato volontario a seguito di un rimprovero del genitore.

Potrebbe anche interessarti