A scuola di notte per rubare, prese merendine e una Madonna: bloccati 2 minori

Due ragazzini, di 13 e 14 anni, si sono introdotti all’interno della scuola primaria statale ‘Don Lorenzo Milani’, a Pomigliano, per un furto ma sono stati bloccati dai carabinieri e denunciati a piede libero.

Pomigliano, furto a scuola: bloccati 2 minori

Durante la notte hanno fatto irruzione all’interno dell’istituto scavalcando la recinsione esterna per poi accedere attraverso una porta secondaria. Il tutto per rubare diverso materiale di cancelleria, qualche pacchetto di merendine e addirittura una statuetta in gesso raffigurante la Vergine Maria.

Allertati dal 112, i carabinieri della stazione locale sono immediatamente intervenuti recandosi sul posto e bloccando i responsabili. Grande lo stupore dei militari quando hanno scoperto che gli autori del folle gesto avevano soltanto 13 e 14 anni, entrambi studenti e incensurati. Tutto il bottino, compresa la Madonna, è stato recuperato e restituito al dirigente scolastico. I due minori sono stati denunciati a piede libero per furto aggravato e affidati ai rispettivi genitori.

Non è la prima volta che le scuole vengono prese di mira dai malviventi seppur per appropriarsi di oggetti di poco conto. Soltanto lo scorso aprile i carabinieri della stazione di Torre Annunziata avevano fermato un uomo che, in pochi giorni, aveva rapinato distributori di snack e bevande, per impossessarsi della merce e del denaro contenuto all’interno, oltre a computer, tablet e mascherine chirurgiche all’interno di due scuole.

Potrebbe anche interessarti