Oggi pizze gratis a Napoli, ci sarà anche una lezione: la risposta partenopea a Briatore

Napoli – Dopo la polemica sul costo delle pizza, avviata da Flavio Briatore, questa mattina, alle ore 12:00, davanti alla sede della pizzeria di Gino Sorbillo, in via dei Tribunali, si terrà una lezione sulla preparazione del tipico piatto partenopeo accompagnata da assaggi gratis. A renderlo noto è il consigliere regionale Francesco Emilio Borrelli.

Napoli in difesa della pizza: da Sorbillo lezione e assaggi gratis

Continuano a far discutere le parole di Briatore sul costo esiguo della pizza che si legherebbe ad una scarsa qualità a differenza delle pietanze proposte nei suoi locali. “Questi signori che vendono una pizza a 4-5 euro come pubblicizzano, cosa mettono in queste pizze?” – si è chiesto difendendo le sue pizze che arrivano a toccare anche i 60 euro.

Un costo che, a sua detta, si tradurrebbe nella massima qualità offerta al cliente, cosa che mancherebbe nelle pizze vendute a 4 o 5 euro, prezzo che si paga a Napoli per una Margherita o Marinara. Non è tardata la risposta dell’Associazione Pizzaiuoli Napoletani che, nella figura del presidente Miccù, ha replicato: “Per una Margherita di qualità bastano pochi euro”.

Spicca, poi, la risposta di Sorbillo che ha deciso di organizzare una vera e propria lezione di pizza per spiegare come nasce la prelibatezza partenopea e quali sono i costi da affrontare. Per dimostrare, inoltre, che si tratta di un piatto alla portata di tutti, senza rinunciare al sapore e alla qualità, nel corso della mattinata ai presenti saranno regalate pizze a portafoglio.

Potrebbe anche interessarti