Napoli come Milano, si sveglia avvolta dalla nebbia: a cosa è dovuta

napoli nebbia
Nebbia a Napoli

La città di Napoli, dalle prime ore dell’alba, appare avvolta dalla nebbia. Uno scenario piuttosto insolito in città che ha scatenato reazioni di stupore da parte dei cittadini che hanno diffuso diversi scatti sui social.

Napoli avvolta dalla nebbia

“Napoli come Milano” – scrivono alcuni utenti postando diverse foto della città coperta dalla nebbia fitta. Un fenomeno che causa non pochi disagi soprattutto alla circolazione, data la ridotta visibilità sia per i conducenti che per i pedoni.

Lo stesso fenomeno si è verificato lo scorso marzo con banchi di nebbia che avevano oscurato completamente il Vesuvio dal lungomare, avvolgendo le zone collinari del Vomero e dei Colli Aminei. La nebbia di stamattina è dovuta sicuramente all’alta pressione e al caldo anomalo, ad autunno inoltrato, che si sta abbattendo sulla nostra Regione, come già successo nell’ottobre del 2017.

Le alte temperature del giorno, infatti, tendono ad abbassarsi durante la notte provocando una forte umidità che si trasforma in coltre bianca. Per questo motivo si assiste al fenomeno della nebbia soprattutto nelle ore più fresche della giornata.

Stando alle previsioni meteo, sole e caldo domineranno ancora, dando inizio alla prima Novembrata della storia. Anche la nebbia, dunque, potrebbe ripetersi nei prossimi giorni per poi abbandonare la città partenopea quando le temperature inizieranno a calare. Intanto per il ponte di Halloween e Ognissanti è previsto l’arrivo di Monster, l’anticiclone africano che farà schizzare ulteriormente le temperature.


Potrebbe anche interessarti