Bimba buttata giù dal padre, la mamma: “Eravamo in crisi, mio marito voleva separarsi”

Fisciano bimba finestra
Fisciano bimba finestra

Bimba buttata giù dal padre a Fisciano. Il giudice del tribunale dei minori attende la documentazione dei servizi sociali del Comune di Fisciano, che ha fatto la relazione sulla rete familiare di G.D.A., l’uomo finito in carcere accusato di aver lanciato la figlia di due anni dalla finestra del terzo piano di casa. Il personale del Comune ha già avuto due colloqui anche con la madre della piccola. A dirlo è ilmattino.it.

Bimba buttata giù dal padre a Fisciano, la confessione della madre

Al centro della valutazione del giudice che deciderà per l’affidamento della piccola che è ricoverata all’ospedale Santobono di Napoli, ci sarà anche quanto emerso dall’interrogatorio della donna ai carabinieri, come testimone dei fatti. Come riporta ilmattino.it, aveva spiegato di essere in crisi con il marito. L’uomo avrebbe voluto separarsi perchè si sentiva trascurato dalla moglie, lo avrebbe detto quella stessa mattina almeno stando al racconto della donna. Nel frattempo, la Procura di Nocera Inferiore chiederà una perizia psichiatrica per il 40enne.

Il 40enne aveva confessato al giudice di aver lanciato la propria figlia dalla finestra di casa, dopo aver sentito “la voce di Dio che mi diceva di farlo“. “Ha detto che è stata la parola di Dio a fargli lanciare la bambina dalla finestra” – ha raccontato Silverio Sica, difensore dell’uomo accusato di tentato omicidio ai danni di sua figlia, una bambina di soli 2 anni.

Il 40enne ha confessato

Dopo l’accaduto e dopo i primi interrogatori, l’uomo avrebbe confessato: “Sono stato io”.  Poi è comparso davanti al gip del Tribunale di Nocera Inferiore, Daniela De Nicola, ammettendo le proprie responsabilità. I legali avrebbero chiesto l’attenuazione della misura cautelare e il ricovero in struttura psichiatrica.

La piccola è viva per miracolo. Inizialmente è stata ricoverata all’ospedale Ruggi di Salerno, poi trasferita al Santobono di Napoli. Ha riportato una frattura alla spalla e diverse escoriazioni al volto ma, per fortuna, non è in pericolo di vita.


Potrebbe anche interessarti