Regista partenopeo porterà innovazioni e novità al festival di Cannes

Foto cortometraggio (3)

Riportiamo il comunicato stampa inviatoci da Rossella Diana, responsabile comunicazione di “Eyeswideciak”

“È proprio il caso di dire che quest’anno l’illustre red carpet del Festival di Cannes si tinge di azzurro. Il nuovo cortometraggio “The Hyperrealism Theory “, infatti, scritto e diretto dal regista partenopeo Vincenzo Caiazzo, sarà premiere mondiale allo Short Film Corner del prestigioso Festival di Cannes, nel mese di maggio. “Il titolo” The hyperrealism theory” ” – spiega il regista – indica il primo di una serie di brevi film ispirati alla corrente artistica dell’iperrealismo, cercando di raccontare la realtà attraverso brevi ma intensi episodi della vita, con un linguaggio visivo che, come per la pittura e la scultura, vuole sfruttare le molteplici possibilità tecniche offerte dalla nuova era digitale. Cardine della struttura narrativa è l’utilizzo di dettagli simbolici, mentre gli attori sono immersi in una realtà già esistente e non ricostruita. In questo cortometraggio della durata di 12 min viene raccontato l’arco della vita di una donna, caratterizzato da eventi importanti della sua esistenza, gli errori, le scelte, il passare del tempo”. Domenico Balsamo, già noto per aver recitato in diverse fiction televisive, l’ultima ” Gomorra la serie”, Diane Patierno, attrice dell’Accademia del teatro Bellini, Luca Varone sono parte del cast de “The hyperrealism theory “.

Di seguito alcune foto della realizzazione del cortometraggio:

Foto cortometraggio

Foto cortometraggio (4)

Foto cortometraggio (2)

Potrebbe anche interessarti