Arriva l’estate: “Napoli piena di turisti, città da mare e da amare”

spiaggia

Per la prima domenica di giugno si sono registrati già centinaia e centinaia di turisti che sono arrivati a Napoli per scoprire le bellezze della città e non solo. Tante sono state le persone che hanno preferito rilassarsi sulla scogliera di Via Caracciolo o in spiaggia scegliendo tra lidi liberi e privati che, come annunciato da Francesco Emilio Borrelli dei Verdi e Gianni Simioli della Radiazza, sono stati presi letteralmente d’assalto: “Migliaia di persone si sono riversate a mare e preso la tintarella godendosi la giornata”.

servizi igienici

Grande soddisfazione tra cittadini e turisti anche per il fatto che il Comune di Napoli ha dato ancora una volta la possibilità di poter usufruire di servizi igienici, docce e spogliatoi sulla spiaggia libera di Mappatella beach che è stata attrezzata anche di uno scivolo per disabili.

Tra sole, mare e turisti, le uniche note dolenti restano però gli ambulanti e i parcheggiatori abusivi che nella giornata di ieri sono stati i protagonisti anche di un’assemblea urgente avuta luogo alla Reggia di Caserta che è rimasta chiusa per ore scatenando la rabbia e il caos tra i turisti in attesa: “Resta da domandarsi come sia possibile che Napoli come Caserta a partire dalla Reggia fino al Palazzo Reale siano sotto assedio di ambulanti e abusivi che le forze dell’ordine non riescono ad arginare”.

Potrebbe anche interessarti