24 giugno, tutti a Meta per lo psicologo scomparso

Giuseppe Di Meglio

È trascorsa quasi una settimana dal giorno in cui lo psicologo torrese Giuseppe Di Meglio è scomparso. La preoccupazione e l’ansia di parenti, amici e non solo cresce inevitabilmente. Il ragazzo si trovava a Meta di Sorrento poco prima della scomparsa. Ci sono state, nel frattempo, delle segnalazioni, secondo le quali sarebbe stato avvistato un ragazzo somigliante a lui, a Corso Malta, a Napoli. Tutto da verificare.

Come riportato dal Mattino.it, oggi 24 giugno, è stata organizzata una sorta di mobilitazione con destinazione Meta di Sorrento, alla quale prenderanno parte non solo i suoi cari ma anche molti cittadini, che vogliono impegnarsi attivamente nella ricerca del concittadino. La notizia è stata divulgata tramite il gruppo Facebook “Cerchiamo Giuseppe, mercoledì 24 giugno”, Verranno distribuiti volantini, da affiggere dovunque pur di ritrovarlo. Questa sera la famiglia lancerà un appello anche alla trasmissione “Chi l’ha visto”.

Un appello è stato lanciato dagli amministratori del gruppo: “Domani mercoledì 24 giugno ci vediamo alle 8 presso la Vesuviana di Torre del Greco (stazione) per andare a Meta di Sorrento a distribuire volantini e cercare qualche informazione utile. E’ necessario essere in tanti, potete anche raggiungerci lì se non potete venire all’appuntamento alla stazione”. 

Si attendono solo notizie e risvolti positivi.

Potrebbe anche interessarti