Tragedia alla Circumvesuviana: treno investe uomo tranciandolo a metà

circumvesuviana

Ieri sera intorno alle 21,00 sul secondo binario della Circumvesuviana di Gianturco si è consumata la tragedia, quando un treno diretto in officina per alcune riparazioni ha investito un uomo. Secondo le prime ricostruzioni del caso fornite dal Mattino, il convoglio non avrebbe preso in pieno la vittima ma l’avrebbe colpita su un lato. La conseguenza all’impatto è stata ugualmente raccapricciante poiché il corpo dell’uomo è stato letteralmente tranciato a metà.

La disgrazia è avvenuta dopo una curva quando il macchinista non avrebbe fatto in tempo a frenare il convoglio. La vittima, che al momento dell’incidente pare si trovasse sui binari della Circumvesuviana, non è stata ancora identificata dagli esperti, ma potrebbe probabilmente trattarsi di un senza dimora o di un extracomunitario visto che quel tratto di stazione di sera è sempre frequentato da questi ultimi.

Inoltre, per poter effettuare i primi rilievi su questa tragica vicenda, la circolazione ferroviaria è stata parzialmente interrotta.

Potrebbe anche interessarti