Terzigno, la minaccia con un cacciavite: “Ti ammazzo come ha fatto quello”

terzigno, minacce cacciavite

Terzigno – La insegue con un cacciavite per strada. Dopo l’omicidio avvenuto nei giorni scorsi ad opera dello stalker Nunzio Annunziata, che ha crivellato a colpi di arma da fuoco la sua ex compagna, si è ripetuta una scena simile sempre a Terzigno, dove un uomo, Luigi Iervolino, 45enne commerciante di San Giuseppe Vesuviano, armato di cacciavite, ha inseguito in auto la sua ex compagna minacciando di fare una strage, “come ha fatto quello”. A riferire la notizia è Il Mattino.

Fortunatamente sono immediatamente arrivati i carabinieri, l’uomo ha provato a scappare, ma è stato bloccato dopo un breve inseguimento. La vittima, una donna di 33 anni, era da tempo perseguitata dall’uomo, incapace di accettare la fine della relazione.

Luigi Iervolino, dopo i dovuti accertamenti, sarà trasportato nel carcere di Poggioreale.

Purtroppo la mancanza di una legge che miri a tutelare e difendere le vittime di abusi e violenze fa sì che spesso si rinunci a denunciare l’aguzzino, costringendosi a vivere un vero e proprio incubo, tra minacce, persecuzioni e percosse.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più