Inseguimento da Far West sulla statale vesuviana: 7 i feriti

inseguimento

Folle corsa da parte di alcuni malviventi che, per scappare dalla polizia, hanno rischiato di travolgere numerosi innocenti. Una tragedia sfiorata questa notte a Volla. Il sito IlMattino.it commenta così l’accaduto : “Per tre chilometri hanno rischiato di investire passanti, travolgere motociclisti e provocare incidenti con altre auto. La loro corsa, coi carabinieri alle calcagna e un’altra pattuglia dell’Arma a sbarrar loro il passo, non è finita che dopo aver tamponato una serie di veicoli in sosta, e non prima di schiantarsi – nell’ordine – contro una monovolume, un’utilitaria e infine contro l’auto dei carabinieri.

E’ di sette feriti, tra i quali una bambina e tre carabinieri, il bilancio dell’incidente provocato dall’inseguimento nato dopo un tentativo di cavallo di ritorno al quale si sono presentati i militari al posto della vittima. La corsa dei malviventi è iniziata a Sant’Anastasia e si è conclusa, una ventina di minuti dopo, a Volla nei pressi dell’imbocco della Statale del Vesuvio. I due ladri d’auto, usciti incolumi dal maxi incidente, sono entrambi stati arrestati”.

Potrebbe anche interessarti