Giovane donna trovata con proiettile al cervello: rischia la vita

donna proiettile cervello

Caserta – Una giovane donna, probabilmente di origini Moldave, è stata portata d’urgenza al pronto soccorso. Le forze dell’ordine hanno trovato la ragazza in condizioni gravissime a causa di una proiettile conficcato nel cervello: è codice rosso e i medici della clinica Pineta Mare di Castel Volturno stanno adoperandosi per salvarle la vita.

Ancora dense di sfumature le dinamiche del tentato omicidio, nei pressi del chilometro 40 della Domiziana, quartiere Ischitella. Gli investigatori non conoscono l’identità della donna in questione, poiché non portava con sé i documenti personali, ma grazie alla collaborazione di conoscenti e di alcuni testimoni, hanno ipotizzato si tratti di una prostituta e l’aggressione sia avvenuta per mano del suo protettore, oppure un cliente che la vittima conosceva.

Potrebbe anche interessarti