Caserta, uomo sfascia sala operatoria: la moglie ha partorito una bimba di colore

bimba di colore

Caserta – È nato nu criaturo, è nato niro: non può non venire in mente la Tammurriata Nera apprendendo ciò che è successo la settimana scorsa in una clinica di Caserta, dove un uomo ha sfasciato la sala operatoria nella quale aveva appena partorito la moglie. Il parto è avvenuto senza alcuna complicanza, sia la bambina che la madre erano in ottima salute. Unico problema: la bambina nata dal grembo della donna è di colore.

Venuti a conoscenza del colore della pelle della piccola un grosso attacco di ira ha colpito il padre e i suoi familiari, i quali avevano realizzato il tradimento della donna. Costoro se la sono presa con la sala operatoria, distruggendone la vetrata. A riportarlo è corrierecaserta.it. Solo l’intervento della vigilanza e delle forze dell’ordine è riuscita a placare, parzialmente, gli animi. La coppia, lui di 40 anni e lei di 34, è di Casagiove ed è sposata da undici anni.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più