Muore con i fili addosso, folgorato da una scarica elettrica

Giugliano

Muore con i fili della corrente ancora addosso. La tragedia si è consumata a Giugliano in un appartamento di via San Francesco D’Assisi. La vittima è Giovanni Argiulo, un uomo di 37 anni che stava in un appartamento appena preso in affitto. Stava facendo dei lavoretti quando una scarica elettrica lo ha folgorato sul colpo.

A scoprire il suo corpo riverso al suo è stato il padre che si era insospettito visto che Argiulo non aveva fatto ritorno a casa. Arrivato a destinazione la terribile scena: l’uomo aveva ancora i fili addosso. Sul posto adesso c’è la scientifica che sta provando a ricostruire gli ultimi istanti della sua vita.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più