Black Out e linee telefoniche in tilt a Fuorigrotta e Bagnoli: fumo dai tombini

black out

Prima l’interruzione della luce e poi il fumo nero dai tombini. E’ più serio di quanto previsto il black out che ieri sera ha coinvolto due quartieri di Napoli, Fuorigrotta e Bagnoli.

Nella giornata di ieri, migliaia di famiglie erano rimaste senza luce. Inutilizzabile, per chi ha la fibra, anche il telefono e internet. Questa mattina all’arrivo dei tecnici per il ripristino della luce la scoperta di fumo proveniente dai tombini al di sotto di viale Augusto. Molto probabilmente il guasto è dovuto a un incendio nel sottosuolo. Tanti i problemi di connessione e di rete avuti tra Via Terracina, Via Consalvo e Via Giulio Cesare.

Questo il commento postato sul proprio profilo Facebook dal Presidente della X Municipalità, Diego Civitillo:

“Aggiornamento Black Out Fuorigrotta Bagnoli. Nella giornata di ieri si è verificato un diffuso Black Out su ampie aree della municipalità. Sono in corso le verifiche da parte di Vigili del Fuoco e tecnici specializzati, ma a seguito di un primo ingresso non è stato possibile raggiungere l’area interessata a causa del fumo denso.
Il Vicepresidente Milano è sul posto, monitorando le attività in attesa di ricevere informazioni dettagliate su cause del guasto e tempi di ripristino della rete elettrica da parte dell’Enel”.

Il black out ha causato disagi non soltanto ai residenti della zona. Assente anche l’illuminazione pubblica, con le strade di Fuorigrotta rimaste al buio. Il guasto ha coinvolto anche le cabine telefoniche provocando la mancanza di segnale per i cellulari. Inoltre la Linea 2 della metropolitana di Napoli ha soppresso tutte le corse in direzione Pozzuoli, con fermata obbligatoria per i convogli in viaggio a piazzale Tecchio.

Il problema non è stato ancora risolto e per far fronte alla mancanza di corrente elettrica si è deciso momentaneamente di collegare i cavi agli impianti che riforniscono altre zone cittadine. Una scelta che ha fatto registrare alcuni cali di tensione in zone limitrofe.

Questo l’ultimo aggiornamento della X Municipalità:

“+++Aggiornamento Black Out Fuorigrotta+++. L’incendio è stato domato ma non è ancora possibile l’ispezione completa della condotta. I tecnici Enel sono già sul posto con gruppi elettrogeni e cavi per iniziare quanto prima i lavori. Ci hanno comunicato che civili abitazioni e attività commerciali avranno la regolare erogazione elettrica mentre sarà sospesa la pubblica illuminazione per garantire la stabilità della rete. Sappiamo che sono stati compromessi settori di infrastruttura di rete Internet e telefonica su cui le rispettive società di gestione interverranno al termine delle attività di manutenzione elettrica. Seguiranno aggiornamenti”.

 

Potrebbe anche interessarti