Cibo a domicilio, a Natale regala un Piatto Sospeso per i poveri: le info

pasta piatto sospeso
Dopo il caffè, il pane e l’ombrello ‘sospeso’ arriva a Napoli il ‘Piatto Sospeso’. L’iniziativa coinvolge quattro città italiane, tra cui quella partenopea, e prende il nome di ‘Ristorante Solidale’.

Un progetto che ha come protagonista il food delivery, cioè il cibo consegnato a domicilio. Infatti dal 2 al 15 dicembre sarà possibile aggiungere al proprio ordine fatto via app su Just Eat un Piatto Sospeso del valore di 3, 4 o 5 euro. Cinquanta i ristoranti aderenti all’iniziativa sparsi nelle quattro città italiane. I piatti non verranno consegnati insieme all’ordine del cliente, ma lasciati appunto “in sospeso” via app. Sarà poi Just Eat a raddoppiarli al termine dell’operazione per consegnare ancora più piatti a tutti. Un modo per non sprecare cibo e donarlo a chi ne ha più bisogno.

Come scritto sul sito di Just Eat:

“Ristorante Solidale nasce per sensibilizzare sul tema della riduzione degli sprechi alimentari in Italia, aiutando comunità e famiglie meno fortunate con donazioni di cibo. Grazie alla possibilità di Just Eat di mettere in comunicazione chi prepara il cibo con chi, in questo caso, ne ha più bisogno, Ristorante Solidale unisce l’innovazione e la tecnologia del food delivery alla solidarietà, raccogliendo piatti solidali e eccedenze alimentari cucinate dai ristoranti partner di Just Eat, pronte per essere consegnate a domicilio e consumate. Il progetto è svolto in collaborazione con Food Pony e PonyU grazie al supporto di Caritas, e nasce nell’ambito della legge anti-spreco 166/2016 che favorisce le donazioni di cibo senza scopo di lucro”.

Infatti il totale dei piatti raccolti sarà consegnato nei giorni prima di Natale a ospiti e persone di centri accoglienza, mense e comunità individuate da Caritas Ambrosiana, Caritas Diocesana Torino, Caritas di Roma e Caritas di Napoli.

Un progetto, già lanciato negli anni passati a Milano, Torino e Roma, che per la prima volta coinvolge da giugno la città di Napoli e la Caritas Diocesiana.

“Con Ristorante Solidale a Napoli aiutiamo, insieme a Caritas diocesana Napoli, alcune mense in città, con piatti solidali ed eccedenze alimentari grazie ai primi 12 ristoranti partner del progetto. Ogni mese grazie al supporto di PonyU, vengono consegnati circa 60 pasti caldi. Il progetto è svolto con il patrocinio dell’Assessorato alle Politiche Sociali di Napoli”.

Questo l’elenco dei ristoranti aderenti nel capoluogo campano:

Pollo&Patate,Triclinium Gastronomia, Laura Bistrot, Pizza Loca, D’ausilio Macelleria Pub& Grill, Burger King, Hoop Bagel, Rosticceria Magia, Oca Nera, Kokore, O’ Sushi, I’m Pokè.

 

Potrebbe anche interessarti