Sparatoria a Portici: uomo ucciso in pieno giorno all’interno di una tabaccheria

sparatoria portici

Un uomo di 38 anni è stato ucciso questa mattina durante una sparatoria a Portici. Ciro D’Anna, questo il nome della vittima, si trovava all’interno di una tabaccheria in Via Università. L’agguato è avvenuto in pieno giorno e in una zona trafficata.

La dinamica dell’aggressione, che secondo le prime indagine assomiglia ad un agguato camorristico, è ancora tutta da stabilire. L’uomo è stato raggiunto da diversi colpi di arma da fuoco mentre si trovava all’interno della tabaccheria. Colpi mortali che non gli hanno lasciato scampo. Inutili infatti sono stati i soccorsi. Ciro D’Anna è morto sul colpo prima di raggiungere l’ospedale.

Le indagini sulla sparatoria a Portici sono affidate alla Polizia di Stato. In questo momento le forze dell’ordine si trovano all’interno della tabaccheria per effettuare dei rilievi. Secondo fonti investigative la vittima era già nota alle forze dell’ordine. Non è da escludere possa trattarsi di un agguato camorristico dati i presenti legami della vittima con un clan ma al momento tutte le ipotesi sono aperte. Secondo testimoni, a sparare sarebbero state due persone in scooter. Irriconoscibili dato il volto coperto dai caschi integrali.

 

 

Potrebbe anche interessarti