A Caserta arriva la ‘colazione sospesa’: caffè e cornetto per i più bisognosi

colazione sospesa

Caffè, cappuccino e cornetto gratis per tutti. A Maddaloni arriva da oggi la ‘colazione sospesa’. Chi non può permettersi una colazione potrà farla andando semplicemente in una caffetteria della città in provincia di Caserta. La Campania si conferma così al primo posto per quanto riguarda la generosità dei suoi abitanti. Dal caffè al pane sospeso, si moltiplicano le iniziative benefiche.

Con esclusione del weekend, quindi dal lunedì al venerdì, chiunque potrà andare dalle ore 9.30 alle ore 11.00, a ritirare la colazione sospesa alla Caffetteria-Laboratorio del “Villaggio dei Ragazzi”, sita all’interno dello storico edificio di Piazza Matteotti a Maddaloni.
Un’iniziativa resa possibile dal contributo di associazioni senza scopo di lucro. L’obiettivo di questo gesto simbolico è quello di essere solidali con le persone che non riescono più a fare fronte ai bisogni primari: come un tetto o semplicemente un posto caldo. Ad oggi, ha aderito al progetto, che si protrarrà fino alla fine dell’anno scolastico, l’Associazione di Promozione Sociale: “L’Albero della Vita”.
Come dichiarato da Giovanna D’Onofrio, Coordinatrice didattica delle Scuole Superiori dell’Opera maddalonese e promotrice dell’evento solidale:
È una iniziativa filantropica e solidale che si concretizza in un piccolo gesto quotidiano di grande valore per gli indigenti. La solidarietà, d’altra parte, è nel dna del Villaggio dei Ragazzi“.
La Fondazione Villaggio dei Ragazzi ‘Don Salvatore d’Angelo‘, da anni si occupa dei più bisognosi. Il nome è un omaggio al sacerdote maddalonese fondatore dell’Opera Benemerita realizzata nel 1947 per dare assistenza e istruzione ai minori resi bisognosi dalle vicissitudini del secondo grande conflitto (1939 – 1945). Con questo piccolo gesto della ‘colazione sospesa’ si vuole quindi sottolineare come chiunque abbia diritto a una buona colazione.

Potrebbe anche interessarti