Presunta violenza sessuale a Marina di Camerota: denunciato 31enne

marina di camerota violentataÈ scioccante quanto avvenuto a Marina di Camerota, in provincia di Salerno: una ragazza di appena 20 anni ha sporto denuncia ai carabinieri, affermando di aver subito violenza sessuale da un 31enne.

Secondo quanto riporta OndaNews, il tutto sarebbe nato dopo una serata trascorsa in un locale. La giovane avrebbe conosciuto in questa circostanza l’uomo di 31 anni, che a fine serata l’avrebbe invitata a casa sua. Proprio qui si sarebbe poi consumato lo stupro, che avrebbe lasciato sotto shock la ragazza.

Il giorno dopo, ad ogni modo, la giovane avrebbe avuto la prontezza di raccontare l’accaduto ai genitori, il che ha permesso di sporgere immediatamente denuncia. Il presunto aggressore è stato così identificato: si tratterebbe di un uomo di 31 anni, di origine rumena ma da tempo residente a Salerno. Il 31enne è stato quindi denunciato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Vallo della Lucania per il reato di violenza sessuale.

Sfortunatamente, la notizia della presunta violenza sessuale a Marina di Camerota non è l’unica che sconvolge la Campania in questi giorni. A Pozzuoli, recentemente, si è consumata una violenza ancora più grave: un uomo di 30 anni ha accoltellato la sua ex compagna, riducendola in fin di vita. La donna al momento è in ospedale, mentre l’aggressore è stato arrestato.

Potrebbe anche interessarti