Rimandato il progetto della mensa scolastica a Torre Annunziata, partono le denunce

Rimandato il progetto della mensa scolastica,partono le denuncie La Quadrelle, ditta che si è aggiudicata il servizio mensa scolastica, ha comunicato che ancora una volta il progetto non potrà partire rimandandolo ad una nuova data da definire. Il comunicato ha scatenato l’ira di docenti e genitori. I dettagli su Metropolisweb.it

Sarebbe dovuta partire domani mattina, ma non sarà così. Il servizio di mensa scolastica per le scuole della città slitta e a comunicarlo è stata la stessa ditta aggiudicatrice del servizio, la Quadrelle. Una doccia fredda per il comune, ma soprattutto per i docenti ed i genitori che ad appena 24 ore prima si sono visti recapitare una nota scritta da parte della società che ha comunicato che : “A causa di problemi di organizzazione l’avvio del servizio slitta, a data da destinarsi che vi comunicheremo”. Poche righe, arrivate qualche ora prima ma sufficienti a far scatenare l’ira di genitori e docenti che hanno subito preannunciato azioni legali nei confronti della ditta.

A prendere provvedimenti anche il comune che ha inviato una diffida di contestazione alla società. Insomma un incubo che sembra non terminare, un’avventura infinita che dopo un anno continua. Ma questa volta i genitori sembrano pronti a non darla vinta: “Abbiamo pagato per un servizio che non parte – spiegano – e in più ognuno di noi aveva organizzato i propri turni lavorativi anche in base al rientro dei nostri figli, è un’idecenza, ora basta”. A protestare anche il personale docente che ovviamente vedrà la pianificazione interna della turnazione del personale completamente stravolta.

Potrebbe anche interessarti