Fiaccolata per Maria Paola a un mese dalla morte. Ciro: “Eravamo due bambini”

fiaccolata maria paola gaglioneUn mese è passato dalla morte di Maria Paola Gaglione, la ragazza di 18 anni morta dopo una caduta dal motorino mentre scappava da suo fratello insieme al suo compagno trans.

A Caivano, dove risiedeva, si è svolta una fiaccolata in suo onore. Una manifestazione che ha avuto lo scopo di ricordare la ragazza con foto e striscioni, tanti i pensieri che le sono stati rivolti. Tutti le volevano bene e la amavano, e sono proprio questi a non darsi pace per la sua morte tanto assurda.

Il fidanzato Ciro Migliore l’ha ricordata con una emozionante dedica sul suo profilo Facebook, dice: “Eravamo due bambini felici”, sì erano proprio due bambini. Non si può morire così giovani, non è giusto.

Una vita spezzata troppo presto, un affetto tolto con violenza alla sua famiglia e al fidanzato. L’associazione Arcigay Napoli ha pubblicato su Facebook il video della fiaccolata. Momenti strazianti che rendono vivo più che mai il ricordo di Maria Paola ma ancora più viva la sua assenza. Che la morte di Maria Paola sia di esempio a tutti i giovani che sfidano la società in nome dei sentimenti che provano. Maria Paola vive nei nostri cuori ieri, oggi e per sempre.

Potrebbe anche interessarti