Napoli, aggressione in Cumana: carabiniere ferito per aver chiesto di indossare la mascherina

aggressione cumanaNapoli – aggressione in Cumana. Stamattina, primo giorno di lavoro da quando la Campania è diventata zona rossa, i mezzi di trasporto sono stati utilizzati solo da chi aveva comprovate esigenze di salute o lavorative. Purtroppo però c’è stato un episodio molto spiacevole capitato su un mezzo Eav a Napoli, dove un uomo ha aggredito un carabiniere in borghese soltanto perché era stato invitato ad indossare la mascherina.

Gli animi non sono dei più sereni a causa della seconda ondata di covid e della nuova zona rossa, ma questo non giustifica mai la violenza brutale con la quale reagiscono determinate persone. A denunciare l’accaduto è stato Umberto de Gregorio – Presidente dell’Eav – sulla propria pagina facebook:

Stamattina un carabiniere in borghese sul treno EAV Cumana all’altezza di Edenlandia chiede ad un passeggero di indossare la mascherina, ne nasce una discussione e poi un’aggressione. Il carabiniere è ricoverato in ospedale per sospetta frattura del setto nasale. L’aggressore è stato arrestato.

Ci sono commenti da poter fare? Purtroppo solo rabbia e sgomento. Solidarietà al Carabiniere e forza a tutti per andare avanti“.

 

EAV – Stamattina un carabiniere in borghese sul treno EAV Cumana all’altezza di Edenlandia chiede ad un passeggero di…

Pubblicato da Umberto de Gregorio su Lunedì 16 novembre 2020

Al Tg3 Regione, invece, il Generale dei Carabinieri ha specificato come oltre al pugno l’aggressore abbia anche morso il carabiniere in borghese. Il passeggero a questo punto sarebbe scappato dal convoglio, venendo poi raggiunto ed arrestato.

In questo caso ad essere aggredito è stato un membro dell’Arma, ma molto spesso, ad avere la peggio sono gli stessi autisti o controllori dei convogli. Per la mancata sicurezza e per altre motivazioni, stamattina ci sono stati disagi e soppressioni nella circolazione dei mezzi Eav, sia Circumvesuviana che non. Soltanto sulla tratta Napoli Sorrento e viceversa i pendolari si son visti sopprimere ben 7 treni.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più