Il covid non blocca Babbo Natale: a Ottaviano regali gratis a bimbi da 0 a 10 anni

ottaviano regali babbo natale

A Natale ogni bambino aspetta con ansia di aprire i regali che si trovano sotto l’albero. Quest’anno però Babbo Natale deve fare i conti con la pandemia che ne ha rallentato il cammino. Ma le letterine dei più piccoli sono lo stesso arrivate. Come spiegato dal premier Giuseppe Conte e dalla stessa Organizzazione Mondiale della Sanità, il covid non blocca Babbo Natale che quindi porterà i suoi doni perché immune al covid-19.

Quest’anno i bambini del Comune di Ottaviano, in provincia di Napoli, riceveranno un regalo in più. L’iniziativa è partita dal sindaco Luca Capasso e dalla sua amministrazione che ha scritto direttamente una lettera a Babbo Natale:

“Mi ha chiesto di aggiungere alla tua lista di regali un altro piccolo dono per farti sentire un po’ meno solo”.

In totale saranno donati 2356 giocattoli a circa 1500 famiglie, divisi in 7 categorie diverse a seconda dell’età e del genere. La consegna è partita già oggi ed è Babbo Natale (nel pieno rispetto delle norme anti covid) a portare i giocattoli in ogni casa insieme a una letterina.

Come spiegato dal primo cittadino, Luca Capasso in un post su Facebook:

“Non sono stato il solo a voler fare questo regalo speciale. Se siamo riusciti ad attuare questa importante iniziativa, lo dobbiamo all’assessore Virginia Nappo e al suo consueto impegno, al responsabile dell’ufficio scolastico e a tutte le ragazze del servizio civile del Comune che hanno fatto un grande lavoro in questi giorni terribili. Li ringrazio tutti. Un sorriso dei nostri piccoli restituisce la speranza a tutti noi ed era doveroso, per l’amministrazione comunale, trovare il modo di provare a farli felici, soprattutto in un periodo così difficile”.

Nonostante l’emergenza, Babbo Natale a Ottaviano arriverà per tutti i bambini. Un sorriso dei nostri piccoli restituisce…

Pubblicato da Luca Capasso Sindaco su Domenica 20 dicembre 2020

 

Potrebbe anche interessarti