Casoria, denunciato per frode l’uomo della truffa del cioccolato scaduto: ritrovate 3mila confezioni pronte al commercio

cioccolato scadutoCasoria – denunciato l’uomo della truffa del cioccolato scaduto. Ieri ha fatto il giro del web, rimbalzando da una testata giornalistica ad un’altra, il video dell’uomo che tagliava le date di scadenza alla cioccolata.

In vista della festività della Befana infatti è usanza – come noto – la calza piena di cioccolato. Ecco che l’uomo, per smaltire le confezioni di dolci scaduti, tagliava la parte con la data di scadenza per poterle rivendere sul mercato.

Se da un lato le festività, come quella di oggi, posso essere un momento di gioia e spensieratezza anche per i più piccoli – che da un anno sono costretti in casa e lontano dagli amici – c’è sempre qualcuno che tenta di fare il furbo a discapito degli altri.

Grazie a questo video, come riporta Ansa, i carabinieri del Nas di Napoli dopo una rapida indagine, sono riusciti a scoprire il luogo dove si stava commettendo il reato e bloccare la vendita, che avrebbe potuto causare danni ai bambini e anche agli adulti.

Le forze dell’ordine sono intervenuti in un ingrosso di Casoria, in provincia di Napoli, dove sono stati trovati e sequestrati circa tremila confezioni di cioccolato scaduto, pronti per la vendita.

A una buona parte delle confezioni era già stata rimossa la data di scadenza. Il titolare è stato identificato e denunciato dai carabinieri per tentata frode in commercio.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più