Video. Napoli, passeggia per strada con una volpe al guinzaglio

Volpe

Sono lontani i tempi in cui il matematico napoletano Renato Caccioppoli camminava, per le strade principali della città, con un gallo al guinzaglio, un gesto che sfidava apertamente il regime fascista che aveva imposto agli uomini il divieto di passeggiare con cani di piccola taglia, in modo che non ne fosse intaccata la virilità. Anche oggi tuttavia si possono notare stranezze simili a Napoli, infatti è stato avvistato nel centro storico un uomo che camminava con una volpe: si tratta di un tedesco e della sua Foxy di un anno e mezzo.

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più