VIDEO/ Il “bancomat di cittadinanza” a Napoli: dal tabaccaio soldi in cambio del RdC

tabaccaio napoli reddito di cittadinanzaNapoli Code lunghissime dal tabaccaio, praticamente ad ogni ora del giorno, tanto da destare sospetti. Ieri sera è andato infatti in onda un nuovo servizio di Luca Abete su Striscia la Notizia circa quello che è stato battezzato “Bancomat di cittadinanza”: i percettori del Reddito di Cittadinanza si recavano lì facendo acquisti fasulli con la card del reddito, ottenendo in cambio la somma in denaro pagando una trattenuta del 5% che intascava la tabaccheria.

Un fatto che costituisce illecito, poiché la card del Reddito di cittadinanza non può essere usata per prelevare soldi in contanti, oltre a dover essere utilizzata per acquistare i beni ed i servizi consentiti per legge. In questa tabaccheria di Napoli, invece, avveniva la pratica dello scambio soldi, un servizio offerto ai “clienti” in cambio della commissione.

Nel filmato sono proprio i percettori e la stessa tabaccaia a parlare di questa commissione del 5%, ad una finta cliente appositamente mandata da Striscia per girare il servizio. La tabaccaia rassicura inoltre: la causale del pagamento è il generico acquisto di beni e servizi, dunque il rischio di essere scoperti e perdere il diritto a percepire il Reddito di cittadinanza è nullo, attenendosi solo al controllo dei movimenti.

Il video integrale del servizio.

Potrebbe anche interessarti