Focolaio nel carcere di Santa Maria Capua Vetere: 40 detenuti positivi, tamponi a tappeto

carcere santa maria capua vetereSi allarga il focolaio all’interno del carcere di Santa Maria Capua Vetere. Sale a 40 il numero di positivi all’interno della casa circondariale in provincia di Caserta, raddoppiando il numero rispetto ai giorni scorsi. Lo riferisce l’agenzia La Presse.

Focolaio nel carcere di SMCV: si allarga il contagio

I colloqui restano bloccati, ma ai detenuti è concesso il collegamento in videochiamata con i propri familiari. I carcerati sono stati trasferiti nei reparti Danubio e Nilo; in quest’ultimo proprio sarebbe partito il contagio che a quanto pare si sta allargando a macchia d’olio. Positivi anche due lavoratori del reparto Volturno che, nei giorni scorsi, erano stati trasferiti nel reparto Nilo. Oggi è stato effettuato un nuovo giro tamponi, i cui risultati sono previsti per sabato. Positivi anche due lavoratori del reparto Volturno che, nei giorni scorsi, erano stati trasferiti nel reparto Nilo.

Potrebbe anche interessarti