Malore in campo, il piccolo Mauro non ce l’ha fatta: morto a 12 anni al Santobono

morto santobono campo
Morto al Santobono dopo il malore in campo

E’ morto a soli 12 anni, all’ospedale Santobono di Napoli, il piccolo rugbista che il 9 ottobre scorso aveva accusato un malore al campo dell’Oste, in zona Pacevecchia a Benevento. Mauro era il figlio di un noto commerciante beneventano. L’intera comunità si è stretta al dolore della famiglia.

Morto al Santobono a 12 anni dopo il malore in campo

Mauro si trovava nel rettangolo di gioco quando, improvvisamente e senza aver subito alcun contatto, si era accasciato al suolo, perdendo i sensi. Giunti sul posto, i sanitari lo avevano trasportato all’ospedale di Benevento, poi è stato trasferito in elicottero al polo partenopeo. Dopo circa un mese di ricovero, tuttavia, il 12enne è deceduto.

“Siamo tutti vicini alla famiglia del piccolo Mauro che purtroppo non ce l’ha fatta. Colpito da malore, mentre giocava a rugby, era stato trasportato poi al Santobono. La morte è sempre terribile ma quando tocca a un bambino ci chiediamo perché” – ha scritto il sindaco Clemente Mastella sulla sua pagina Facebook.

“Entriamo in crisi. Solo la fede ci aiuta a tentare di capire e soprattutto ad accettare. Ai familiari la vicinanza umana e cristiana” – conclude così il post. A dare la notizia anche il Rugby IV Circolo Benevento che ha espresso vicinanza ai familiari del piccolo.

“Non ci sono parole per esprimere quanto accaduto. Il lutto che riguarda la famiglia del piccolo Mauro, che ci ha lasciati a soli 12 anni, riguarda tutta la comunità ovale. Siamo vicini, per quanto possibile, alla famiglia del piccolo Mauro e agli amici del Rugby IV Circolo Benevento. Il presidente Manzo, i dirigenti, i giocatori e i tifosi della nostra comunità sono vicini in questo momento di sgomento” – si legge sui social dell’Arechi Rugby.


Potrebbe anche interessarti