Famiglie distrutte dalla frana, 7 i morti: trovati i corpi di un neonato e due fratellini

vittime frana ischia
Vittime della frana di Ischia

Sale a 7 il bilancio delle vittime della frana di Casamicciola, a Ischia, con 5 persone che risultano ancora disperse e 230 sfollati. A perdere la vita anche un neonato di soli 21 giorni. Per l’isola è stato disposto lo stato d’emergenza. A renderlo noto è l’Ansa.

Vittime della frana di Ischia: c’è anche un neonato

E’ Eleonora Sirabella, di 31 anni, la prima vittima accertata del disastro. Era nativa di Casamicciola, faceva la commessa ed era sposata con Salvatore Impagliazzo che risulta tra i dispersi. Pare che la donna avrebbe chiesto aiuto al padre che, tuttavia, giunto sul posto non sarebbe riuscito a raggiungerla, bloccato dalla colata di fango e detriti.

La conta dei morti assume risvolti ancor più tragici nelle ore successive con il ritrovamento dei due fratellini: Francesco, di 11 anni, e Maria Teresa, di 6 anni, ritrovata accanto a un materasso con un pigiamino rosa. I genitori e l’altro fratello non sono stati ancora ritrovati.

Travolta dal fango anche l’abitazione della famiglia Di Minico composta da Maurizio, 32 anni, e Giovanna, 30 anni, che aveva dato alla luce il loro primo figlio da poco più di tre settimane: anche il piccolo GiovanGiuseppe è stato ritrovato privo di vita dai soccorritori. Tra le vittime anche Nikolinka Gancheva Blangova, 58enne di nazionalità bulgara.

Giorni di dolore in cui la macchina dei soccorsi non si è mai fermata. Soccorritori e volontari continuano ininterrottamente a spalare fango, liberare case e negozi, azionando mezzi escavatori e a mano, per cercare di salvare vite. La speranza è quella di ritrovare in fretta le 5 persone che risultano ancora disperse.


Potrebbe anche interessarti