Ragazza di Sarno scappa di casa, era in punizione per una sospensione scolastica

ragazza scomparsa Marisa Rainone

Una ragazza di Sarno scappa di casa, è successo mercoledì. Si chiama Marisa Rainone, 16 anni, ed era a casa in punizione per essere stata sospesa da scuola, un istituto alberghiero. La giovane ha lasciato nella sua stanza un bigliettino con scritto: “Vado via perchè sono incompresa”. Pochi euro in tasca subito i genitori hanno denunciato la sparizione ai carabinieri. Gli inquirenti hanno ascoltato anche il fidanzato, un ragazzino di San Giueseppe Vesuviano.

Cominciate le ricerche sia nella zona di residenza ma anche a Napoli. Sul bigliettino ci sarebbero delle tracce che portano proprio al capoluogo partenopeo. E’ probabile che la sospensione sia stato solo l’episodio scatenante di un malessere generale della ragazza, a volte anche tipico dell’età adolescenziale. L’immagine della ragazza è stata mostrata al grande pubblico nel corso dell’ultima puntata di “Chi l’ha visto?”.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più