Decreto Aiuti, dal rinnovo del bonus 200 euro al taglio dell’Iva: nuove misure ad agosto

mario draghiA seguito delle dimissioni, il premier uscente, Mario Draghi, è impegnato in queste ore nel disbrigo degli affari correnti, primo fra tutti il lancio di alcune misure previste nel nuovo decreto Aiuti che dovrebbero essere approvate tra fine mese e inizio agosto. A renderlo noto è Il Corriere del Mezzogiorno.

Nuovo decreto Aiuti: cosa potrebbe cambiare ad agosto

Innanzitutto potrebbe essere rinnovato il bonus di 200 euro, l’incentivo che lavoratori e pensionati stanno già iniziando a ricevere. L’idea è quella di erogare l’importo ai beneficiari anche nel mese di agosto, estendendolo probabilmente anche a settembre.

E’ la richiesta avanzata dal generale della CISL, Luigi Sbarra, che di recente ha annunciato: “Abbiamo chiesto di prorogare le misure messe in campo con gli ultimi decreti dal taglio sulle accise dei carburanti all’allargamento della platea dei beneficiari degli sconti in bolletta. Bisogna valutare la possibilità di prorogare nei prossimi mesi il bonus dei 200 euro”.

Per contrastare il caro vita, tra le ipotesi spicca anche il taglio dell’Iva per i beni di prima necessità come pane, pasta e latte. Inoltre, è già stata prorogato, fino al 21 agosto, il taglio sulle accise dei carburanti così come è stato approvato quello degli oneri di sistema caricati sulle bollette di luce e gas.

Si sta valutando anche l’estensione del bonus sociale per le famiglie, per intervenire sull’aumento dei costi delle bollette di luce e gas, che probabilmente resterà fino alla fine dell’anno. Questa volta si pensa di aumentare ulteriormente la platea dei beneficiari incrementando il limite Isee fissato.


Segui Vesuviolive.it su:

Potrebbe anche interessarti