Caserta, positivi quattro dipendenti del Pronto Soccorso: si attendono i risultati degli altri tamponi

casertaA seguito delle quotidiane attività di sorveglianza sanitaria dei dipendenti dell’Azienda Ospedaliera “Sant’Anna e San Sebastiano” di Caserta con l’esecuzione di tamponi rino-faringei è stata rilevata la positività al Covid-19 di quattro dei dipendenti del medesimo turno di lavoro presso il Pronto Soccorso.

I quattro dipendenti, in assenza di sintomi, sono stati confinati presso il proprio domicilio, con comunicazione al SEP, il Servizio Epidemiologia e Prevenzione, dell’ASL competente per la presa in carico. Alle ore 16:30 di oggi sono state immediatamente attivate le procedure di sanificazione degli ambienti con temporanea sospensione delle prestazioni di Pronto Soccorso.

Alle ore 18:45 di oggi stesso, invece, sono regolarmente riprese le attività presso l’Azienda Ospedaliera “Sant’Anna e San Sebastiano” di Caserta. Come da procedura aziendale, dopo l’accaduto, tutti i dipendenti del Pronto Soccorso e i dipendenti entrati in contatto con lo stesso sono stati sottoposti a tampone rino-faringeo. Al più presto possibile, l’Azienda darà comunicazione dell’esito dei tamponi, attualmente in attesa di controllo, effettuati sui propri dipendenti.

L’Ospedale Sant’Anna e San Sebastiano è in prima linea nella lotta al Coronavirus nella provincia di Caserta (al suo interno 10 i posti di terapia intensiva interamente dedicati a chi è positivo). Meno di un mese fa, infatti, era arrivato il ringraziamento delle forze dell’ordine ai medici e agli infermieri che lavorano nella struttura sanitaria.

Potrebbe anche interessarti