Video. La storia di Gennaro, napoletano di 70 anni che vive in un cassonetto

gennaroQuesta è la triste storia di Gennaro, settantenne della Sanità, che da quasi un mese si ritrova a vivere in un cassonetto per la raccolta dei vestiti usati. A denunciare questa straziante situazione nel corso de La radiazza di Gianni Simioli è il leader dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli.

Borrelli difatti è prontamente accorso in via Foria dopo aver avuto la segnalazione della presenza del settantenne da un cittadino.

Il leader dei verdi ci racconta che “Gennaro con la sua pensione, non riesce a permettersi una casa visto che deve anche aiutare economicamente la figlia, disoccupata, con la quale tra l’altro non può andare a vivere perché la casa sarebbe troppo piccola per lei e i suoi tre figli.”

Borrelli continua dicendo: “Devo sottolineare che, quando sono arrivato sul posto, c’erano già anche alcune persone dei servizi sociali del Comune che hanno garantito il loro impegno per trovare una sistemazione dignitosa a Gennaro che non chiede aiuti economici, ma una casa con un affitto ragionevole dove andare a vivere.

Gennaro, pur nelle sue condizioni difficili, disumane, non ha perso la sua dignità, anche se appare denutrito e, infatti, non chiede l’elemosina, ma cerca solo di poter vivere dignitosamente con la sua pensione e quel che riesce a guadagnare con qualche lavoretto e per questo seguirò personalmente la vicenda, aspettando”

Conclude il discorso facendo una riflessione sulla situazione del settantenne clochard e su tutti gli altri che si trovano a vivere in condizioni simili: Possibile che, in queste settimane, nessun’altro avesse visto Gennaro vivere in quelle condizioni? al di là della veridicità della sua storia, lui, come tanti altri clochard, potrebbero vivere in maniera più dignitosa se solo ci fosse quell’attenzione verso il prossimo che, troppo spesso, viene a mancare”.

Potrebbe anche interessarti