Video. Napoli, fa uno scippo dopo 18 rapine in due mesi: messo in libertà

rapina 3Ha un curriculum con 18 rapine messe a segno nel 2012 in poco più di due mesi, con una condanna a sei anni e otto mesi in parte scontati in galera e in parte in fase di espiazione con l’affidamento ai servizi sociali, è attualmente in stato di libertà. Giovanni Mazzocchi, trentasei anni è, secondo i carabinieri, il responsabile di uno scippo avvenuto alla Pignasecca dove avrebbe aggredito una coppia di turisti tedeschi per rubargli un Rolex. Il sospettato è stato identificato grazie alle immagini delle telecamere, ma anche grazie ad alcuni tatuaggi che sono serviti per riconoscere l’aggressore dei due turisti.

rapina rolex 2Come riporta Il Mattino, per il Gip, Rosaria Maria Aufieri, invece, gli elementi in mano agli investigatori non sono sufficienti per trattenere in stato di fermo il sospettato, quindi la decisione della scarcerazione.

LEGGI ANCHE
Video. Napoli vista dai turisti: "Non ci hanno ancora scippato come ci avevano detto..."

Giovanni Mazzocchi, quattro anni e mezzo fa era diventato il terrore delle farmacie. Una lunga serie di colpi, con una media di quasi due alla settimana. Tutti con lo stesso metodo: da solo, con passamontagna a coprire il volto, pistola in pugno e guanti per non lasciare impronte e tracce sulla scena del crimine.

[youtube height=”360″ width=”100%”]https://www.youtube.com/watch?v=mXIbuNsUbfY[/youtube]

Potrebbe anche interessarti